Itinerario Mariano 2024: “PENSIERI SU MARIA” – Giorno 23

Bella come sole

rilucente come la luna

 

Si determinò in tutti una emozione profonda quando Gesù dichiarò: «Uno di voi mi tradirà» (Mt 26, 21). Fu una dichiarazione che lasciò tutti ammutoliti anche perché Egli non diceva mai le cose sconsideratamente.

Tutti cominciarono a guardarsi con sospetto.

Tra Maria e Gesù si determinò un sussulto di amore profondo perché era giunto per loro il momento del compimento drammatico, come quando il sole e la luna subiscono un’eclissi. Non si oscurarono né l’uno né l’altra ma certamente Maria avvertì nel suo intimo l’impressione del Sole durante l’eclissi.

Si guardarono intensamente, con amore, senza odio, senza paure, senza decisioni vendicative. Si guardarono come per scambiarsi un interrogativo su quanto stava per accadere nel mondo a partire da quel momento.

Ben oltre quel momento, nel succedersi di tante vicende tristi e gioiose, nel lungo percorso della vita umana, loro due, il Figlio e la Madre, sarebbero stati sempre come il sole e come la luna per continuare a guidare la marcia di un popolo che vive sempre nel deserto e spera il sorgere del nuovo giorno luminoso e splendido quando non ci sarà più qualcuno che mercanteggi l’amore con povere monete.

 

Maria, radiosa aurora di grazia,

fa’ che nel nostro cuore

risplenda sempre la luce del Figlio tuo

e aiutaci a non offuscare mai quel Sole

che ci ha uniti a sé nella gloria.

Potrebbe interessarti

Articoli simili