Settimana Santa 2024: Martedì

Sono forse io, Signore?

«Mentre Gesù era a mensa con i suoi discepoli, si commosse profondamente e dichiarò: “In verità, in verità vi dico: uno di voi mi tradirà”. I discepoli si guardarono gli uni gli altri, non sapendo di chi parlasse…».

Io temo che tu parli solo di me, Signore Dio, amato mio Bene.
Non penso agli altri, perché non conosco il loro cuore, né i loro sentimenti. Non conosco i doni di grazia che Tu hai loro elargito. Conosco me: i talenti che Tu mi hai dato; la Parola che hai messo in me; la Forza che mi muove e mi guida. E mi sono assiso alla tua mensa, ho intinto il mio boccone nel tuo sangue. Mi sono nutrito delle tue carni e mi sono ricoperto delle tue vesti profumate. Grazia su grazia, Tu mi hai donato.

Ho avvertito la dolcezza della tua presenza e l’amabilità della tua Persona. Sono stato nei tuoi atri e ho sperimentato la bellezza del tuo Santuario.

Sono forse io, Signore, che ti tradirò? E se anche lo fossi, mi ammetterai al tuo ultimo bacio,
Amore mio immenso, unico desiderio della mia carne?
Presso la tua Croce voglio stare, Gesù.

Potrebbe interessarti

Articoli simili